La mediazione familiare: 12 domande a Marino Maglietta

Intervista per Giustizia Mite

In una fase di grande e variegato dibattito attorno alle potenzialità delle vie alternative a quella giudiziale per la risoluzione delle controversie chiediamo al Prof. Maglietta, ideatore dell’affidamento condiviso, noto fautore della mediazione familiare ed estensore di proposte di legge che le danno ampio spazio, quali siano le sue attuali prospettive. Ed ecco le domande e le risposte

 

Il presidente di Crescere Insieme dialoga con Femminismo a Sud.

Riproporremo periodicamente le interviste rilasciate nei mesi scorsi 

Tratto da: http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2013/08/24/dialoghi-intorno-allaffidamento-condiviso-uomini-contro-donne/

Dialoghi intorno all’affidamento condiviso: uomini contro donne?

A proposito di affidamento condiviso in rete si assiste spesso a discussioni tra tifoserie, che altrettanto spesso includono persone coinvolte in separazioni molto conflittuali, dunque facilmente inclini a trascinare con se’ chiunque in una visione esasperata della questione che stenta a essere obiettiva, equilibrata e razionale. Ho sempre cercato di capire di più su questo problema e vorrei bypassare toni accesi, linguaggi reciprocamente demonizzanti, generalizzazioni e stereotipi sessisti ora nei confronti degli uni e ora delle altre.

Leggi tutto

Legge regionale per sostenere i genitori separati

Firenze, 11/09/2013

E' stata approvata oggi a maggioranza dal Consiglio regionale della Toscana una legge per sostenere i genitori separati che sono in difficoltà. "La notizia ci riempie di gioia - ha commentato il consigliere Massimo Pieri - . Alcuni degli articoli contenuti nella legge rispecchiano proprio le proposte fatte dal sottoscritto in anni di battaglie politiche, penso soprattutto alla parte che riguarda le normative che regolano l'edilizia residenziale pubblica, attribuendo un punteggio specifico ai genitori separati, il cui problema, molto spesso, è proprio quello di poter affrontare senza finire sul lastrico l'affitto di un nuovo appartamento dopo la separazione. ... Ora anche il Comune di Firenze faccia propria la legge dandole la più pronta attuazione. Aiutare concretamente un genitore separato in difficoltà significa incidere profondamente sulla qualità della vita di migliaia di bambini nella nostra città, che dovrebbe diventare un esempio anche a livello nazionale" ha concluso Pieri.

Altri articoli...

  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18