Il rapporto tra nonni e i nipoti nelle crisi familiari

 
Il 2 ottobre scorso si è celebrata la festa dei nonni, istituita nel 2005 dal Parlamento per  riconoscere ufficialmente l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società. 
Due sentenze, la prima della Corte di Cassazione del 19.1.2015 n. 752 e la seconda della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo del 20.1.2015  sono l'occasione per fare il punto sulla situazione normativa e gli orientamenti giurisprudenziali in merito ai rapporti fra nonni e nipoti minorenni nei casi di crisi familiare. 

Leggi tutto

Giovedì 25 giugno a PORTA A PORTA

 

Andrea Bocelli a Porta a Porta ha parlato dell'AFFIDAMENTO CONDIVISO

https://www.facebook.com/sergio.nardelli.3/videos/vb.1474812577/10206922446847731/?type=2&theater Messaggio forte di Andrea Bocelli lanciato agli addetti ai lavori: ai magistrati chiede di essere più rispettosi del senso e delle prescrizioni della normativa vigente (ad es., eliminando il "genitore collocatario" e l'assegno quando non indispensabile, sostituendolo con la forma diretta del mantenimento) e al Parlamento di modificare l'aspetto formale delle regole in modo da renderle ineludibili. Bocelli non ha più, da anni, problemi personali di affidamento, dunque non fa altro che trasmettere ed esplicitare serie ragioni di malcontento popolare alle quali sarebbe l'ora di dare ascolto, se non si vuole continuare a "stupirsi" della crescente mancanza di stima nei confronti delle istituzioni.   
 

Crescere Insieme in TV

Mercoledì 17 giugno in prima serata (ore 21) uno special su Affidamento condiviso e mediazione familiare su Roma 1, network nazionale Sky, canale 518. Partecipano la presidente dell'Associazione Europea di Mediazione Familiare, Gabriella VIgliar, Marino Maglietta e l'avv. familiarista Francesco Maria Segnalini
 
 

In tema di Affido Condiviso

Presenza dei due genitori e sintomi psicosomatici nei figli:il legame c'è

  Vivere con entrambi i genitori è la condizione migliore per garantire il benessere psicosomatico dei figli, ma in caso di separazione, la custodia condivisa permette di ridurre l'insorgenza di disturbi fisici legati allo stress di doversi dividere tra mamma e papà. Lo sostengono i ricercatori svedesi coordinati da Anders Hjern, dell'Università di Stoccolma e del Karolinska Institutet, sempre nella capitale svedese.

Leggi tutto

  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8